Zatik consiglia:
Iniziativa Culturale:

 

  Milano per il mese di maggio  
Programma di CASA ARMENA -
Milano-Piazza Velasca 4 MM Missori - III piano

Tel.: +39 3402101174 e-mail: mekitar@libero.it
HAY DUN CASA ARMENA Venerdý 6 h. 21.00
Letizia Leonardi, autrice della traduzione dal francese,
presenta il libro
"Mayrig" di Henri Verneuil - Divinafollia-Ararat Edizion
...continua
  10 Aprile 2016  
Appello di solidarietÓ per Karabagh
Appello di solidarietà
http://www.unionearmeni.it/lettere-e-comunicati-ufficiale/
http://www.unionearmeni.it/news/
Cari amici,
alla luce della situazione critica provocata dall’aggressione militare di inizio mese da parte azera, che dopo aver violato più volte il ce
...continua
  Roma -Parlamento: svolge il 14 marzo 2016 
LA SFIDA CULTURALE AI DAESH per salvaguardia dei monasteri cristiani;
COMUNICATO STAMPA - SAVE THE MONASTERIES / SALVAIMONASTERI

LA SFIDA CULTURALE AI DAESH è il tema dell'iniziativa che si svolge il 14 marzo 2016, ore 17.30, alla Camera dei Deputati , Sala del Mappamondo di Palazzo Montecitorio, in cui viene presentato il documentario NINEVEH CHRISTIANS
...continua
  14 Marzo al Palazzio Montecitorio  
ONE YEAR EXILE OF NINEVEH CHRISTIANS

ONE YEAR EXILE OF NINEVEH CHRISTIANS
The night between 6th and 7th August , 2014 , one hundred fifty thousand Nineveh Christians were forced to abandon their homes , their land . After one year spent as refugees in Kurdistan , they don't see any chance to be able to return home. Also not ha
...continua
  programma di febbraio 2016 
CASA ARMENA HAY DUN DI MILANO
programma di febbraio 2016
venerdì 19 h. 19.00
“RESTAURI DI AFFRESCHI IN ARMENIA E NEL KARABAKH”

Conferenza a cura dell’Arch. Arà Zarian e della restauratrice Christine Lamoureux

Serata dedicata ai lavori di restauro,
diretti da Ara' Z
...continua
  programma di febbraio 2016 milano  
HAY DUN- HAY DUN
programma di febbraio 2016
mercoledý 3 h. 19.00
Antonia Arslan, Alessandro Litta Modignani
e Vittorio Robiati Bendaud
presentano:
Haigaz chiamava " Mikael...Mikael..."
Armenia 1915 Una testimonianza

a cura di Alessandro Litta Modignani
postfazione di
...continua
  MILANO: Programma del mese di GENNAIO  
CASA ARMENA- HAY DUN
HAY DUN CASA ARMENA
Շնորհավոր Սուրբ Ծնունդ
Buon Natale
Merry Christmas
Շնորհաւոր Նո
...continua
  Programmi da Novembre a Milano  
HAY DUN CASA ARMENA

HAY DUN
CASA ARMENA
Domenica 29 novembre 2015
41° Edizione della Kermesse prenatalizia
Vi aspettiamo!
...per gustare insieme a pranzo alle 13.30,
cena alle 20.00, le ricette tradizionali della cucina armena.
Ci attende la tradizionale Lotteria con bellissimi p
...continua
  20_ Sett. 2015 
Nuovi consiglieri per la Chiesa Armena Apostolica d'Italia
MESSAGGIO DEL PADRE TOVMA KHACHATURIAN PER I FEDELI DELLA CHIESA ARMENA APOSTOLICA DI ITALIA.
Caro padre Tovma , auguri per le vostre scelte dei consiglieri , sono sicuro che farete ottimi lavori ovunque in Italia passando da Roma , non mancherete sperianmo di fermare a Roma nella Chiesa di Sa
...continua
  26 2015 Luglio a VENEZIA  
Jaz Armenia 1915' 2015
Su richiesta del M° Claudio Ambrosini, compositore, direttore e fondatore dell'Ex-Novo Ensemble, tre compositori armeni dell'ultima generazione partecipano grazie alla collaborazione del Centro Studi e Documentazione della Cultura Armena di Venezia, alla Maratona Contemporanea che vede quaranta ...continua

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65

  15 Aprile 2005

Presentazione dell’assistenza di Family Care ai Servizi
Sanitari in Armenia e Nagorno Karabagh

Teatro S. Giovanni Bosco
Via Lauro, 1
20095 Cusano Milanino (MI)
Tel. 026133577
Venerdì 15 aprile 2005 ore 21
Raccolta di fondi per far fronte a bisogni urgenti e immediati
Per informazioni: maida_bruno@tiscali.it

 
    1° Marzo - 10 Maggio 2005

Cultura Armena a Roma ogni Martedì
Dal 1° Marzo al 10 Maggio 2005
Galleria La Pigna (Palazzo Maffei Marescotti)
Via della Pigna 13/A (Largo Argentina), ROMA

La Galleria La Pigna, con il patrocinio dell'Ambasciata della Repubblica d'Armenia a Roma, presenta una serie di otto incontri a carattere culturale con esponenti della cultura contemporanea Armena. Per maggiori dettagli visualizza la locandina

 
    19 Febbraio 2005

Le opere del Maestro Alfonso Avanessian in tre Gallerie di Roma
Sabato 19 Febbraio 2005, ore 18.30 - Inaugurazione

GALLERIA F. RUSSO
Roma, via Alibert,15° - 00187 RM
19 febbraio – 19 marzo 2005

GALLERIA LA VETRATA
Roma, via Gesù e Maria, 23- 00187 RM
19 febbraio – 12 marzo 2005

FIDA ARTE MODERNA
Roma, via A. BRUNETTI, 49 – 00186 RM
19 febbraio – 12 marzo 2005

Per maggiori dettagli clicca qui

 
  19 Febbraio 2005

Serata di poesia e musica armena
in memoria di Aramais Sirabian

Sabato 19 Febbraio 2005, ore 20.30
Hay Dun - Casa Armena
Piazza Velasca 4, MILANO

La serata, cui seguirà un piacevole rinfresco, è promossa dai Padri Mechitaristi di Venezia.

 
  27 Gennaio - 12 Febbraio 2005

Mostra collettiva di fotografia:
"Proposte - Segni Lucigrafici"

Inaugurazione Giovedì 27 Gennaio 2005, ore 18,30
Galleria La Pigna– Palazzo Maffei Marescotti
Via della Pigna 13 A, 00186 ROMA
ENTRATA LIBERA DAL LUNEDI AL SABATO DALLE 16 ALLE 20

Anche quest’anno, per il secondo anno consecutivo, la Galleria La Pigna, con la mostra PROPOSTE-SEGNI LUCIGRAFICI, prova a essere un punto di riferimento per tutti coloro che nella fotografia trovano il modo più congeniale per esprimersi.
La città di Roma, con le numerose e interessanti iniziative proposte nella primavera 2004, ha iniziato a dare uno spazio rilevante a questa forma di comunicazione visiva che storicamente è stata ritenuta lontana dall’idea di arte in senso stretto e più vicino alla pura e semplice documentazione.
La soluzione giusta non sta, come si potrebbe facilmente dedurre, a metà strada tra documento e opera d’arte, ma in un ‘altrove’ alla cui esplorazione si sono dedicati molti critici e addetti ai lavori, già agli inizi del secolo scorso.
“ ..così come nelle età primitive, ..l’opera d’arte era diventata uno strumento della magia, che in un certo senso solo più tardi venne riconosciuto quale opera d’arte, oggi …l’opera d’arte diventa una formazione con funzioni completamente nuove, delle quali quella di cui siamo consapevoli, cioè quella artistica, si profila come quella che in futuro potrà venire riconosciuta marginale. Certo è, che attualmente la fotografia, e poi il cinema, forniscono gli spunti più fecondi per il riconoscimento di questo dato di fatto”.

 
  19 Gennaio 2005

Il Papa benedice la Statua di San Gregorio degli Armeni
Un momento solenne dell'inaugurazione della Statua di San Gregorio
l'Illuminature nel " Cortilone Nord" della Basilica di San Pietro -
Mercoledì
19 Gennaio 2005.


Clicca sulla foto per ingrandire

 
  Ultima domenica di Settembre

Sagra di Harissah
In una località nei pressi di Yerevan, ogni anno, l'ultima domenica di settembre, si celebra la benedizione di "Harissah" (vedi ricetta) in memoria delle battaglie del 1915 di Mussa-Dagh che portarono al genocidio del popolo Armeno
Questa pietanza era la fornitura alimentare dei villaggi per la Resistenza Armana.
L'Harissah è attualmente un piatto usato da numerosi Armeni di diverse località e nazioni limitrofe (compreso Arzebaijan Iraniano)


Yerevan: Le centinaia di pentole di Harissah durante la benedizione della Sagra

 
  28, 29, 30 ottobre 2004

Convegno Internazionale - Armeni e Turchi: una vicenda millenaria
L'Istituto Venezia e l' Europa della Fondazione Giorgio Cini ha ideato e organizzato un convegno internazionale, al quale parteciperanno storici, filosofi, giuristi, psicoanalisti, politologi, esperti di diritti umani provenienti da Europa, Stati Uniti, Armenia, Israele e Turchia.
Saranno analizzati i rapporti tra Armeni e Turchi dall'epoca medievale a quella contemporanea sino alla tragedia del genocidio armeno agli inizi del XX secolo e oltre. L'analisi verrà rivolta a temi di carattere generale e a questioni di tipo teorico (filosofico, giuridico, storiografico, psicoanalitico), ma allo stesso tempo saranno presentati casi storici concreti e specifici.
Interverranno, tra gli altri, Taner Akçam, Frank Chalk, Israel W. Charny, Raymond Kevorkian, Pier Paolo Portinaro, Yves Ternon. (continua)

 
  19 ottobre 2004

Tavola Rotonda: "Caucaso del sud: stabilità e sicurezza nella regione"
L’Ambasciata della Repubblica d’Armenia e l’Istituto Affari Internazionali, in occasione della visita ufficiale in Italia del Ministro degli Affari Esteri della Repubblica d’Armenia, organizzeranno una Tavola Rotonda sul tema:

“Caucaso del Sud: stabilità e sicurezza nella regione”

Nel documento scaricabile al link qui di seguito troverete l'invito al dibattito, con le indicazioni sulle personalità presenti e le informazioni per partecipare. (invito)

 
  17 ottobre 2004

2a Giornata Nazionale di raccolta fondi del FAI (Fondo per l'Ambiente Italiano)

Sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, Domenica 17 ottobre si celebra in tutta Italia la 2a giornata nazionale di raccolta fondi del FAI
(Fondo per l'Ambiente Italiano).
L'iniziativa coinvolge 17 regioni e più di settanta comuni.

La Delegazione di Venezia ha deciso di dedicare la manifestazione di quest'anno ai monumenti armeni con un incontro dal titolo:
IL SESTIERE DEGLI ARMENI. Gli Armeni a Venezia: l'isola di San Lazzaro, il collegio, l'ospizio, la chiesa della Croce. con Antonia Arslan e Giorgio Nubar Gianighian. Domenica 17 ottobre, ore 17, Auditorium S. Margherita, Campo S. Margherita. Venezia.

 
  25/29 agosto 2004

52° CONCORSO POLIFONICO INTERNAZIONALE "GUIDO D'AREZZO"

Bambini armeni, figli dei martiri del conflitto nel Karabagh, parteciperanno al 52° Concorso Polifonico Internazionale (esclusivamente non professionisti) che si svolgerà ad Arezzo, presso la sede della Fondazione "Guido d'Arezzo", Corso Italia 102.

Dimostriamo la nostra solidarietà sia con la nostra presenza, sia con l'aiuto materiale a questi bambini che giungono ad Arezzo in pullman.

Come potrete constatare è possibile organizzare concerti in altre città con la collaborazione di qualche autorità istituzionale che possieda una struttura adatta ad ospitare i ragazzi insieme ai loro accompagnatori.

Cerchiamo di fare del nostro meglio per far conoscere la nostra cultura e nel caso specifico la nostra musica!

 
  1 luglio 2004

Il Regno delle Pietre Urlanti
Appuntamento d'attenzione alla cultura armena, attraverso poesia, musica, cibi e impegno sociale.

Giardino dell’Istituto Pier Crescenzi Pacinotti, Via Saragozza 9 Bologna
(continua)

Errata Corrige Zatik si scusa con gli organizzatori di questa manifestazione per aver pubblicizzato l'evento senza la Loro esplicita richiesta. Siamo pronti a cancellare questa notizia qualora ci venisse richiesto. Intendiamo inoltre rendere noto che l'orario di riferimento apparso su questo evento non si riferiva all'evento stesso, ma alla Santa Messa della Comunità Armena del 13 giugno, usata come modello per questa notizia ed erroneamente non cancellata.

 
  13 giugno

Santa Messa della Comunità Armena
ore 10.30
Per Conoscenza, informiamo i devoti della Comunità Armena, che Domenica 13 Giugno 2004, alle ore 10:30 nella Chiesa di S.Chiara, P.zza di S.Chiara 42, 00186 Roma (Zona Pantheon), si celebrerà la Santa Messa. Al termine della Messa si canterà l'inno Patriarcale d'augurio per la ricorrenza della festa della Cattedrale della S. Sede di Etchmiadzin.

Con la nostra presenza porteremo un importante contributo alla Nostra Chiesa e al Nostro Popolo. (L'ingresso è dal Pontificio Seminario Francese)
F.to Padre Aren Shahinian

 
  9 giugno - 2 luglio

Mostra Documentaria "Le Pietre Urlanti d'Armenia"
UNESCO, Università "Ca' Foscari" di Venezia e Centro Studi e documentazione della Cultura Armena, con il patrocinio di: Ministero degli Affari Esteri, UNESCO Division of Cultural Heritage, Regione Veneto, Comune di Venezia (Assessorato alla Cultura), Congregazione Armena Mechitarista

PRESENTANO:
"Le Pietre Urlanti d'Armenia"
VENEZIA
Palazzo Zorzi — Castello 4930
dal 9 giugno al 2 luglio 2004
dalle 9.30 alle 18.00 dal lunedì al venerdì
Leggi comunicato stampa ufficiale della mostra

 
  23 aprile al 29 maggio

Tre mostre ed un convegno in omaggio agli Armeni
Livorno rendera' omaggio al popolo armeno attraverso un convegno e tre mostre. L'iniziativa "Memoria e cultura armena fra Livorno e l'Oriente" e' stata promossa dalla chiesa armena e dall'archivio di Stato di Livorno ed e' patrocinata dalla Regione Toscana. Il convegno, che si svolgera' il 23 e il 24 aprile presso la Camera di Commercio di Livorno, vedra' la partecipazione di molti studiosi che dibatteranno su temi storici come il massacro armeno avvenuto durante la Prima Guerra Mondiale ad opera dei Giovani Turchi, tracceranno le linee fondamentali della cultura armena e dei suoi rapporti con l'Occidente, per valutare, infine, i rapporti tra la cultura armena e quella livornese. Sabato 24 aprile verranno, invece, inaugurate tre mostre, le cui opere rimarranno esposte fino al 29 maggio presso la Bottega del Caffe', in via Caprera 39. "Armi Wegner e gli Armeni" racconta il primo genocidio del XX° secolo, quello del popolo armeno, troppo spesso dimenticato o addirittura ignorato. La seconda mostra "Le pietre urlanti dell'Armenia" presenta una bellissima esposizione dell'arte e dell'artigianato armeno, prestando attenzione anche al patrimonio architettonico. La terza si occupera', invece, di ricostruire l'avventura che ha portato gli Armeni nella citta' toscana e lo stretto rapporto tra questi due popoli, ormai uniti in un'armoniosa convivenza.

 
  Iniziative

SALVIAMO UN MUSEO EXTRAEUROPEO
(continua)