Zatik consiglia:
Iniziativa Culturale:

 

 

17.Ap. 2022: Deportazione intellettuali armeni del 24 Aprile 2015
Deportazione degli intellettuali armeni del 24 aprile 1915
episodio del genocidio armeno
Deportazione degli intellettuali armeni
April 24 Victims.jpg
Alcuni degli intellettuali armeni che furono detenuti, deportati e uccisi nel 1915:
1¬ fila: Krikor Zohrab, Daniel Varujan, Rupen Zartarian, Ardashes Harutiunian, Siamanto
2¬ riga: Ruben Sevak, Dikran Ch÷kŘrian, Diran Kelekian, Tlgadintsi e Erukhan

Data 24 aprile 1915 (inizio)
Stato Impero ottomano Impero ottomano
Obiettivo Eliminazione dei vertici armeni
Responsabili Comitato Unione e Progresso (Giovani Turchi)
Motivazione Avvio del Genocidio armeno
La deportazione degli intellettuali armeni Ŕ convenzionalmente considerata come l'inizio del genocidio armeno.[1] I leader della comunitÓ armena nella capitale ottomana di Costantinopoli (oggi Istanbul), e successivamente in altre localitÓ, furono arrestati e trasferiti in due centri di detenzione vicino ad Angora (oggi Ankara). L'ordine in tal senso fu dato dal ministro dell'Interno Talaat Pasha il 24 aprile 1915. Quella notte fu arrestata la prima ondata di 235-270 intellettuali armeni di Costantinopoli. Con l'adozione della Legge Tehcir il 29 maggio 1915, questi detenuti furono successivamente ricollocati all'interno dell'Impero ottomano; la maggior parte di loro alla fine fu uccisa. Sopravvissero in pi¨ di 80 come Vrtanes Papazian, Aram Andonian e Komitas.

L'evento Ŕ stato descritto dagli storici come una decapitazione dei vertici,[2][3] che aveva lo scopo di privare la popolazione armena della leadership e di un'eventuale resistenza.[4] Per commemorare le vittime del genocidio armeno, il 24 aprile si celebra come Giorno del Ricordo per il genocidio armeno.

Osservata per la prima volta nel 1919 nel quarto anniversario degli eventi di Costantinopoli, il 24 aprile Ŕ generalmente considerata la data d'inizio del genocidio. Da allora, il genocidio armeno Ŕ stato commemorato ogni anno nello stesso giorno, diventando una ricorrenza nazionale in Armenia e nella Repubblica dell'Artsakh ed Ŕ osservata dalla diaspora armena in tutto il mondo.

Deportazione
Giorno del ricordo
Note
Bibliografia
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Deportazione_degli_intellettuali_armeni_del_24_aprile_1915

Vartanian

 
Il sito Zatik.com è curato dall'Arch. Vahé Vartanian e dal Dott. Enzo Mainardi;
© Zatik - Powered by Akmé S.r.l.