Zatik consiglia:
Iniziativa Culturale:

 

 

13 04 2007 - Corso Titolo: INTRODUZIONE ALLA SPIRITUALITA' ARMENA
Corso – Titolo: INTRODUZIONE ALLA SPIRITUALITA' ARMENA

Breve descrizione e bibliografia:
1) La nozione di spiritualità e la sua collocazione nella vita della Chiesa. Componenti culturali e antropologiche. La struttura “teandrica”, ossia dimensioni teiche e antropiche della vita spirituale. Approccio metodologico.
2) Alcuni tratti distintivi dell’identità armena sul piano storico-culturale. Essere-in-margine/Essere-in-frontiera. Rapporti ed interazioni con culture e Chiese limitrofe. La “cosmopoli” armena, culturale ed ecclesiale.
3) La comunità martire: l’Awarayr (451) e il suo impatto storico-ecclesiale. Martyría come testimonianza/immolazione in una situazione di frontiera. L’ecclesiologia dell’Alleanza. Il martirio comunitario del Metz yeghern (il genocidio armeno, 1915). Il senso della storia.
4) La cristologia e la centralità della Kenosis. La globalità della visione cristica.
5) La teologia della Croce. Il khatchkar (la croce-pietra): l’“icona” armena, espressione archetipica del rapportarsi al mistero cristiano. Spiritualità e ctonicità: la pietra e l’albero. La centralità della Croce nel mistero cristico.
6) Gli elementi liturgici in rapporto alla spiritualità: la configurazione spaziale del tempio, il bema, la cupola. “Geometricità” e “rigore” dello spazio sacro. Il tempo liturgico. La mistagogia.
7) Gli oggetti cultuali: codici e miniature.
Conclusioni: il senso della trasfigurazione cristiana dell’uomo, della storia, del mondo.

Bibliografia: Dispense del docente; MÉCÉRIAN, J., Histoire et Institutions de l’Église Arménienne, (Recherches de l’Institut des Lettres Orientales de Beyrouth, XXX), Univ. St. Joseph, Beyrouth 1965; La spiritualità armena. Il libro della lamentazione di Gregorio di Narek, [Armenian Spirituality. The Book of Lamentation of Gregory of Narek], traduzione e note di B.L. Zekiyan, Introduzione di B.L. Zekiyan e Cl. Gugerotti, Presentazione di D. Barsotti, Ed.ni Studium, Roma 1999; B.L. ZEKIYAN, “L’Armenia tra Bisanzio e l’Iran dei Sasanidi e momenti della fondazione dell’ideologia dell’Armenia cristiana (secc. V-VII). Preliminari per una sintesi”, in Crossroad of Cultures. Studies in Liturgy and Patristics in Honor of Gabriele Winkler, ed. by Hans-Jürgen Feulner, Elena Velkovska, and Robert F. Taft, S.J., (OCA, 260), PIO, Roma 2000, pp. 717-744.

Per informazioni sulla partecipazione al corso come uditore libero, rivolgersi alla Segreteria del Pontificio Istituto Orientale al n. 06.4474171 (centralino) – 06.44741.7177 (diretto)

v.v